Denti e Diabete

Denti e Diabete

Dal 2013 è ormai chiara la correlazione tra le malattie infiammatorie di tutto il corpo, le più note sono il diabete e le malattie cardiovascolari, in particolare l’aterosclerosi. I complessi meccanismi alla base dell’infiammazione non sono pane per tutti i palati, pertanto li tralasceremo (certi di indurre i curiosi ad approfondire e di non indurre i meno addetti ai lavori alla noia!) ma ci basti sapere che si tratta di un vero e proprio DOMINO: una cascata di eventi che inevitabilmente stressa le cellule di tutte l’organismo mediante il rilascio di sostanze chimiche in tutto il corpo.

Uno dei distretti che risente maggiormente di questo fenomeno è appuntato il cavo orale: le molecole pro-infiammatorie tipiche del diabete e dell’aterosclerosi peggiorano drammaticamente
la salute gengivale. La cosa curiosa è che il meccanismo è a doppia mandata: queste stesse molecole sono prodotte anche a partire da alcune malattie del cavo orale (la malattia parodontale – ndA Piorrea) e possono peggiorare la prognosi del diabete.

In un moderno concetto di medicina, Diabetologo, Medico di Medicina Generale e Odontoiatra devono allearsi per migliorare l’efficacia delle terapie e agire di prevenzione.

Condividi questo post